Il counselling

Il counselling si configura come un percorso di supporto e formazione alla crescita personale, un “aiutare ad aiutarsi”. Affonda le proprie radici in un’area interdisciplinare, adottando tecniche e metodi provenienti da diversi orientamenti psicologici. L’attenzione è più sul presente (l’hic et nunc) che sul passato, su un’area vicina al problema. Si traduce in un aiutare la persona a vedere la realtà in modo più ampio e profondo, facilitando il cambiamento possibile, per far sì che l’individuo ridefinisca la realtà in modo diverso. Sono obiettivi del counselling la presa di consapevolezza, la capacità di fronteggiare la crisi, il far ricorso alle proprie risorse profonde per porsi degli obiettivi, prendere delle decisioni, risolvere problemi, favorire insomma lo sviluppo e l’utilizzo delle proprie potenzialità.